Marzo 2018

Chian of Command adattato per il Napoleonico (v 2.5)

Primo approccio del regolamento dove NON puoi muovere tutto a piacere come in GdB, ma nemmeno avere limitazioni come con GdA. Il fulcro del sistema è la fase comando x l'attivazione dei vari comandanti (divisione, brigata, reggimentale o di battaglione). Le unità NON attivate tramite i comandanti potranno muovere tanto come 1d6 in pollici, oppure eseguire il fuoco. Il movimento non è fisso ma determinato dal lancio dei dadi e dal numero degli stessi secondo il tipo di unità e la formazione. Questo sistema va metabolizzato lasciandoci abbastanza perplessi, ma ci può stare. Il sistema di fuoco e quello di combattimento tramite perdite e l'accumulo di punti "shock" ne fanno un regolamento "fast", molto tattico da risolvere (una volta padroni del regolamento) in un pomeriggio.

IMG 20180331 152248

Seconda giornata:

Con il Pres impegnato a Perugia con il suo "Montaperti Tour 2018", tocca a noi terminare il test del regolamento che utilizza il sistema di Chain of Command. Come dalle prime sensazioni, esportare un sistema collaudato per scale inferiori in altre epoche difficilmente si adatta mostrando TUTTI i limiti nella fase di fuoco e di combattimento. Se si vuole utilizzare la fase di comando/movimento di GB_CoC, bisogna "mettere mano" al sistema di fuoco/combattimento rifacendolo daccapo o utilizzando quello di altri regolamenti...ne vale la pena? Personalmente preferisco utilizzare il poco tempo a disposizione x giocare regolamenti testati e conosciuti. In attesa delle foto della battaglia (by Sergio), lo scenario è stato riportato alla disposizione iniziale...prossimamente da rigiocare con General de Brigade.

IMG 20180331 152305