soci

Non è facile scrivere queste poche righe…mi vengono in mente molte cose…molti ricordi sono sfumati quasi come quelle storie che inevitabilmente diventano “leggende”…e poi ricordare tutti gli amici conosciuti in questi anni diventa difficile…avendo paura di dimenticarne magari alcuni…

Comunque se proprio dobbiamo dare quel “carattere” storiografico alla cosa che poi è quello che piace ai molti che in questo hobby si dilettano…inizierò con il dire che era l’ormai lontano 1987 quando, tramite un infelice quanto ambiguo annuncio privato su un giornale locale (di cui purtroppo non ho tenuto copia), radunai il primo gruppo di amici nei locali del bar-paninoteca “pallino d’oro” di Lecco che divenne dunque la prima sede del W.C.L. con un nucleo di irriducibili (alcuni tutt’ora presenti), che fin dalla prima ora “aderirono incondizionatamente” alla missione che ci attendeva. Negli anni seguenti qualcuno degli amici si perse ed altri ne arrivarono e molte volte cambiammo anche sede per sopperire alla necessità sempre molto sentita di avere uno spazio tutto nostro dove operare.

Con gli amici Giovanni Crippa e Gianluigi Tognon, fin dall’inizio sempre tra i più attivi, il Club ebbe il suo massimo splendore quando aprimmo il negozio Playtime a Lecco, nel 1995…e qui soprattutto trovammo nuovi amici che dettero anche un apporto “generazionale” nuovo alla nostra compagine.

Nel 1997 infatti potemmo festeggiare il decennale del W.C.L. con la bellezza di quasi 30 soci attivi e per l’occasione si è istituito l’Ordine Del Napoleon D’Oro per premiare chi, nel corso degli anni si è adoperato nella divulgazione del “gioco di simulazione tattico-strategica” detto wargames. Il Presidente del W.C.L. ne è il Granmaresciallo e dodici ne sono i Grancavalieri che ne formano il nucleo principale essendo stati soci fondatori del club oppure “Grandi Sostenitori”.

Non posso non ricordare tra gli amici “storici” del club il “NOTARO”…quel Fabrizio La Marca Contorni che ancora oggi è fedelissimo sostenitore, fattivo collaboratore, socio fondatore nonché Grancancelliere dell’O.N.D’O. A lui come ad altri devo il “proseguo nei tempi” del nostro club che ha saputo farsi apprezzare anche al di fuori del proprio ambito locale con iniziative culturali impegnative, ricordo le partecipazioni a “Militalia” con scenari sempre molto apprezzati e la ricostruzione della “battaglia di Lecco” per i 200 anni dall’evento che ha fatto da sfondo nei programmi eo iniziative a livello nazionale della caduta della Repubblica Cisalpina nel 1797.

A questo punto il Club era uscito finalmente da quel “isolazionismo” a cui era relegato perché considerato solo come attività ludica per arrivare finalmente a “mezzo” per spiegare la storia…

Nel 1987 ci siamo ritrovati in quel bar…qualcuno portò anche qualche “pezzo” da vedere (il mitico Capitan Vieri), vidi per la prima volta uno scontro simulato sul tavolo tra cavallerie di epoca napoleonica…mi ricordo anche che mi meravigliai nello scoprire che nella mia città c’erano già molti appassionati del “genere” (alcuni li conoscevo anche da prima), …ora ho circa 4000 di quei “napoleonici” e il nostro club può “metter giù” sul tavolo scenari dall’antico al moderno con una cura molto particolare della parte scenografica (un bel tavolo è sempre un bel tavolo…) e di questo devo ringraziare un nostro Amico che da qualche anno fa parte della nostra compagine, Giuseppe Abbiati…un vero maestro dei plastici e dei modelli di terreno…dunque lasciatemelo dire da Presidente quale sono di questo club…siamo cresciuti e bene…io sono IL PRESIDENTE o IL PRESY per tutti gli amici…ma non è questo che mi rende orgoglioso dopo tutti questi anni…quello di cui sono orgoglioso, nell’aver a suo tempo fondato questo club è il fatto che CI SIAMO DIVERTITI UN SACCO!!!…E CI SIAMO FATTI TANTI AMICI NUOVI!!!…e nel frattempo non ci siamo mai “fatti”…direi dunque, nel tirare le somme di questi nostri primi 29 anni, nell’occasione tutta particolare dell’ultimo traguardo (grazie all'amico e socio emerito Arty) di “esserci” anche noi nell’ormai grandissimo circolo di Internet con un sito tutto nostro, un totale tutto positivo a cui voglio augurare molti altri anni ludici…e tante “battaglie vittoriose” a tutti.


Il Presidente del W.C.L.
GranMaresciallo dell’Ordine del Napoleon D’Oro
Paolo Domenico Mario Ferraris del Torrione